Tè freddo alla pesca

0
19

Chi non ama le pesche? La natura ce ne offre di tanti tipi: chi le preferisce succose, chi dure, chi mature e chi le ama tutte (come me!). Il tè freddo alla pesca è uno dei miei preferiti e devo dire che è anche molto semplice da preparare.

Per la preparazione di questa ricetta useremo il metodo di infusione a caldo e sceglieremo delle pesche mature del tipo che preferite.

Per quanto riguarda il tè ho scelto un tè nero Gongfu Hongcha dello Yunnan in foglie in quanto rimane dolce e non lascia un retrogusto amaro come invece potrebbero fare altri tè neri indiani. Un qualunque altro tè nero cinese (non affumicato) andrà benissimo.

Vediamo nel dettaglio come preparare a casa il nostro tè freddo alla pesca.

INGREDIENTI

  • 1 lt di acqua calda
  • 6 gr. di tè nero Gongfu Hongcha dello Yunnan in foglie
  • 4/5 pesche mature
  • Un cucchiaio di miele
  • Ghiaccio
  • Fetta spessa di limone

UTENSILI

  • 1 bollitore
  • 1 teiera
  • 2 brocche grandi
  • 1 colino grande
  • bicchieri alti per servire

PROCEDIMENTO

1. Mettere il tè in infusione in una teiera con 1 lt di acqua, precedentemente portata a 85°C, per 3-5 min.
2. Passato il tempo di attesa, filtrare il tè e versarlo in una brocca.
3. A questo punto raffreddare velocemente l’infuso aggiungendo ghiaccio o acqua fredda alla brocca, ovviamente con questo metodo il tè risulterà allungato e quindi perderà di vigore, perciò meglio aumentare la quantità di tè nell’infusione a caldo in base a quanto ghiaccio/acqua pensate di aggiungere nella brocca.
4. Aggiungere un cucchiaio di miele sciolto precedentemente in poca acqua calda (giusto la quantità necessaria a farlo sciogliere).
5. Aggiungere poi una fetta di limone e 4/5 pesche mature tagliate a pezzi grossi.
6. Dopo una notte in frigo filtro il tè versandolo in un’altra brocca e la bevanda è pronta da servire.

Ovviamente voi potete modificare le dosi e le quantità in base ai vostri gusti, non ci sono regole se non quelle del vostro palato.

ABBINAMENTI

Il tè freddo alla pesca è una bevanda super rinfrescante da poter gustare a casa, al mare, in montagna ovunque si voglia. Quando penso a questo tè le prime cose che mi vengono in mente sono le gite, le scampagnate e le giornate al mare quindi per me gli abbinamenti migliori sono quelli con i cibi da pic nic salati come ad esempio panini, pizze, finger food, insalate di riso, pasta fredda e molto altro.

Voi con cosa abbinate questa bevanda?

Leggi come preparare il tè freddo alla menta.

Leggi come preparare il tè freddo al litchi.

Ph: pixabay

Ultimo aggiornamento

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi un commento!
Scrivi il tuo nome qui